Lo sport più amato in Italia.

Imparare a giocare a Calcio è un percorso lungo, impegnativo e divertente.

Il Calcio, come tutti gli sport, è la palestra della vita. Per diventare un buon calciatore bisogna diventare prima brave persone con un carattere forte e con un atteggiamento aperto e propositivo. Inoltre bisogna essere campioni nel "gioco" di squadra.

Il Calcio deve insegnare molti valori:

  • Rispetto
  • Collaborazione
  • Risultato
  • Integrazione e Appartenenza
  • Competizione
  • Emozione
  • Disciplina e Costanza
  • Impegno e Sacrificio
  • Motivazione
  • Autostima
  • Etica

Per fare questo, seguiamo le linee guida della FIGC, Federazione Italiana Giuoco Calcio e quindi siamo una società tesserata che partecipa ai campionati giovanili.

Inoltre rispettiamo le indicazioni della "Carta dei diritti dei bambini e dei doveri degli adulti".

Il percorso inizia a 4 anni e "non finisce mai"...

Categorie e squadre attualmente operative

Anno di nascita

Categoria FIGC

N° giocatori a squadra

Luogo di allenamento

2007/2008 Allievi Under 16 11 Trevenzuolo
2009 Giovanissimi Under 15 11 Trevenzuolo
2010 Esordienti 2° Anno 9 Trevenzuolo
2011 Esordienti 1° Anno 9 Trevenzuolo
2012 Pulcini 2° Anno 7 Trevenzuolo
2013 Pulcini 1° Anno 7 Trevenzuolo
2014 Primi Calci 2° Anno 5 Trevenzuolo
2015 Primi Calci 1° Anno 5 Pradelle
2016 Piccoli Amici 3 Pradelle

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

Sottocategorie

Fantasia, creatività, esuberanza, passione, dolcezza, entusiasmo, lealtà sono caratteristiche tipiche della fanciullezza.

La fascia di età che va dagli 8 ai 10 anni può essere considerata una età d'oro per l'apprendimento, un periodo fecondo caratterizzato da una elevata disponibilità motoria e intellettuale.

L'obiettivo in questa categoria è: muoversi con competenza tecnico/tattica, insieme ad altri coetanei, per raggiungere obiettivi comuni, divertendosi.

Si gioca 7 vs 7 giocatori, con portiere sia nei Pulcini 1° Anno che nei Pulcini 2° Anno.

Il campo diventa più grande, il numeri di compagni e avversari aumenta.

Diventa tutto un po' più complesso ma le caratteristiche cognitive di queste annate è adatta ad affrontarle con buoni risultati.

Calcisticamente bisogna consolidare il lavoro di collaborazione tra i compagni fino a padroneggiare le tecniche individuali e le tattiche di base.

Diventa sempre più importante fare squadra.

Per chi vuole approfondire questa categoria, rimandiamo al manuale della FIGC a questo link.

Il 2° step della Scuola Calcio è rappresentato dalla categoria "Primi Calci". Racchiude due annate, bambini di 7 e 8 anni ( e anno).

L'obiettivo principale è consolidare le competenze allenate nella categoria "Piccoli Amici" e di gestire il cambiamento cognitivo dato dal fatto che verso il 2° anno i bambini iniziano a sperimentare il punto di vista dell'altro.

Quindi si inizierà a prendere confidenza con gli spazi del campo fino ad approcciare, verso la fine del percorso, ad un primordiale gioco "di squadra".

Si gioca in 5 giocatori, tra cui il portiere.

Il primo anno fa parte del progetto "Avviamento al calcio" insieme alla Polisportiva Azzurra. Ci si allena e si giocherà a Pradelle di Nogarole Rocca.

Free Joomla templates by Ltheme